Caponata di melanzane

 ... a modo mio.

 

INGREDIENTI:

  • melanzane
  • sedano
  • cipolla 
  • pomodorini rossi
  • olive nere
  • capperi in salamoia
  • olio extravergine di oliva
  • aceto bianco o aceto di mele
  • sale
  • zucchero
  • basilico

 

PROCEDIMENTO

  • Tagliate le melanzane a cubetti non troppo grandi e mettetele dentro ad una ciotola piena di acqua e sale
  • Tagliate 3 o 4 coste di sedano a dadini piccolini e metteteli da parte
  • Tagliate la cipolla a rondelle sottili e mettetela da parte
  • Tagliate i pomodorini a metà se sono piccoli, altrimenti in quattro, e metteteli da parte
  • Mettete abbondante olio in una padella molto capiente e quando è a temperatura friggete, un po' per volta, i cubetti di melanzana precedentemente strizzati ed asciugati. Riponete le melanzane fritte in una ciotola.
  • Togliete l'olio di frittura dalla padella lasciandone solo un fondo per cuocere le restanti verdure.
  • Iniziate a far dorare i dadini di sedano, non fateli soffriggere troppo e non fateli bruciare.
  • Aggiungete al sedano la cipolla. Girate frequentemente per non farla bruciare. Aggiungete un bicchiere d'acqua fredda e lasciate stufare sedano e cipolla.
  • Aggiungete i pomodorini e lasciate che perdano la loro acqua e si cuociano insieme al sedano ed alla cipolla.
  • Di seguito rimettete nella padella anche le melanzane precedentemente fritte.
  • Aggiungete un paio di cucchiai di capperi, olive nere, se vi piace anche quelle verdi, ovviamente denocciolate e girate sempre sul fuoco.
  • Una volta che gli ingredienti si sono amalgamati aggiungete mezzo bicchiere di aceto, due cucchiaini di zucchero e continuate a girare.
  • Aggiustate di sale.
  • Togliete dal fuoco, mettete tutto dentro ad una bella ciotola, aggiungete qualche foglia di basilico fresco.
  • Lasciate riposare, la caponata si gusta fredda.

Buon appetito.