Massimo Perla

Massimo Perla è considerato il "guru" degli addestratori cinofili italiani.
E' il proprietario del campo cinofilo Indiana Kayowa, a Roma, dove addestra ed educa cani, dà lezioni di agility dog a padroni e cani, ed ultimamente ha aperto anche un centro di istruzione per addestratori ed educatori cinofili.

Nasce come proprietario di un cane, da ragazzo, e poi non si sa come entra in una prolifica rete cinofila e diventa addestratore di cani per lo spettacolo.

Il grande tam tam di proprietari di cani, come me, è diviso in due rispetto alle qualità dei metodi adottati nel suo centro:

  • alcuni lo ritengono il mago che può risolvere qualsiasi problema sia del cane che del padrone che del rapporto tra i due
  • altri sostengono che i suoi metodi sono troppo "forti" per i cani da compagnia, quale, per esempio, l'uso del collare elettrico che non vorrei sbagliare ma credo che ultimamente sia stato vietato.

Nonostante i pareri contrari avevo deciso, dopo aver cambiato 4 educatori per il mio riesenschnauzer un po' problematico, di contattarlo.

Ho chiamato il centro all'inizio di novembre, specificando che il mio cane aveva ormai raggiunto l'anno d'età e che necessitavo di un intervento più professionale per la sua gestione.

Mi è stato risposto che i corsi erano già formati fino alla fine di novembre e che si sarebbero riaperte le iscrizioni a dicembre, ma, visto che il mio problema era piuttosto urgente e particolare, mi avrebbero inserito o in un corso collettivo o addirittura avremmo potuto avere delle "lezioni" individuali, almeno all'inizio.
Mi avrebbero richiamato per farmi sapere.

Dopo due settimane ho richiamato io e mi hanno risposto che mi avrebbero fatto sapere.

All'inizio di dicembre ho richiamato e mi hanno liquidata dandomi un contatto di un educatore esterno al centro (peraltro il numero che mi hanno dato era sbagliato poichè la persona che mi ha risposto non era affatto un educatore cinofilo ma della cosa si interessava la moglie che aveva un suo recapito personale).

Ho richiamato il centro di Massimo Perla dicendo che la loro serietà è pari a 0 in quanto dovrebbero ben sapere che un mese, tempo che mi hanno fatto attendere per darmi una risposta e che poi non mi hanno dato, per un cane di grossa taglia di un anno è determinante per la sua educazione.