Rotolo salato

Non amo il lievito e quindi ho cercato di farne a meno.

  • 4 uova
  • 4 cucchiai di farina manitoba
  • parmigiano o/e pecorino grattugiato
  • sale
  • pepe
  • filadelphia al salmone (si scrive philadelfia o filadelfia o philadelphia?)
  • filadelphia alle erbe
  • salmone affumicato in fette
  • due cucchiai di olio
  • 50 gr (o giù di lì) burro fuso

Metti i tuorli delle uova nel robot ed gli albumi in una ciotola per poi montarli a neve.

Aggiungi ai tuorli un pizzico di sale (se ti piace anche un po' di pepe) e frulla, poi aggiungi la farina, l'olio e il burro e frulla, poi aggiungi il formaggio grattugiato e frulla. Viene un impasto tipo pasta frolla.

Togli dal robot e aggiungi le chiare delle uova montate a neve fermissima. Il composto si ammorbidisce.

Spalma su una teglia da forno foderata di carta forno, livellandolo per bene.

Mettere in forno già caldo per circa 10 minuti, non deve essere troppo cotto altrimenti si spezza quando si arrotola.

Toglilo dal forno e mettilo su un canovaccio umido, arrotolalo e fallo freddare.

Srotolalo e farciscilo come meglio credi.

Io l'ho farcito così:

Ho mischiato un formaggino al salmone ed uno alle erbe, emulsionato con un po' di olio e poi spalmato sul rotolo, quindi ho aggiunto foglie di lattuga e per finire fettine di salmone affumicato. Ho riarrotolato e poi tagliato a fette sottili.

E' ovvio che sia la pasta che la farcitura lasciano spazio alla fantasia, se provo altri "intrugli" faccio sapere.

 

LASCIA UN COMMENTO