Il mio migliore amico

il mio migliore amicoQuesta espressione la sento ripetere tantissime volte: da mio figlio, dalla pubblicità, dai programmi televisivi, dai personaggi dei libri...

Non mi piace, non mi piace affatto.

Io non ho mai avuto un migliore amico e non solo per la mia notoria misantropia e orsaggine.

Non ho mai avuto un migliore amico perchè, secondo me, non esiste un migliore amico e un peggiore amico.

Esistono gli amici (nel mio caso non sono tanti), e poi esistono le conoscenze.

Gli amici sono tutti sullo stesso gradino della scala affettiva, non c'è quello che sta un gradino più in su e quello che è sotto. Qualche gradino più in basso ci sono le conoscenze.