Scaldacollo ai ferri

Facilissimo, velocissimo, divertente.

Pattern trovato on-line ed edulcorato per renderlo ancora più veloce.

 

Dato che si lavora per sbieco è meglio utilizzare uno di quei filati colorati che da soli fanno le righe multicolor. Io non lo avevo a disposizione e l'ho fatto con due colori diversi. Il risultato è lo stesso ma sono stata costretta poi a rifinire il bordo dove si vedevano le attaccature dei due diversi filati.

 

Io ho utilizzato un filato misto lana, da lavorare con i ferri nr.4 ma l'ho lavorato con ferri nr.5 per renderlo più morbido.

 

Rispetto al mio filato ed ai miei ferri ho montato 36 maglie che saranno l'altezza dello scaldacollo.

La lunghezza la decidete voi, va bene anche come sciarpa.

 

ESECUZIONE

 

In pratica consiste nel diminuire una maglia all'inizio del ferro rovescio ed aumentarne una alla fine del medesimo ferro a rovescio.

Dovrete avere però sempre le stesse maglie montate all'inizio del lavoro.

 

Primo ferro e tutti i ferri dispari (dritto del lavoro): passare la prima maglia a rovescio senza lavorarla, lavorare tutto il resto del ferro a dritto.

 

Secondo ferro e tutti i ferri pari (rovescio del lavoro): passare la prima maglia a rovescio senza lavorarla, lavorare le restanti maglie a dritto fino alla penultima che sarà lavorata a dritto e a dritto contorto (un aumento). Ultima maglia a dritto.

 

Quando stabilite che avete raggiunto la lunghezza a voi necessaria chiudere il lavoro.

 

Io ho poi fatto una spilletta a crochet per chiudere lo scaldacollo.

 

Se ti è piaciuto
Condividi su FaceBook